one

A proposito di Moon Gate Villa

Vista dalle nuvole

Il romanticismo vive!

La villa è stata commissionata da un fortunato Bay of Islands 'Mills e Boon' romanziere romantico e disegnato da Martyn Evans, un architetto noto per la progettazione di edifici sinuosi e insoliti in tutta la Nuova Zelanda e in Europa. Costruito nel 1990, era inteso come luogo di ispirazione della musa letteraria dell'autore. L'estremo nord Centro Turner il complesso artistico e di intrattenimento nel villaggio di Kerikeri è probabilmente uno dei suoi progetti locali più noti.

I giardini e la porta della luna

I grandi giardini di 1.5 acri che circondano la villa sono stati più volte presenti nel famoso "Safari in giardino" annuale di Kerikeri, l'ultima apparizione è stata la primavera del 2015. Moon Gate Villa prende il nome dal suo esotico Moon Gate, sospeso su uno dei due eleganti stagni che abbelliscono formalmente la terreno paesaggistico che circonda la casa principale.

Ci sono fioriture per tutto l'anno da ibisco e gigli durante l'estate, rododendri, delicate camelie e dafne in inverno, fino a magnolie e bulbi che fioriscono all'inizio della primavera. Non è raro trovare i nostri ospiti invogliati a passeggiare nei giardini alla luce del primo mattino.

La grande porta d'ingresso

Con i suoi 2.3 metri di altezza e 2.5 metri di larghezza, la solida porta in legno dell'Oregon era la più grande porta singola della Nuova Zelanda al momento della costruzione e richiedeva 6 uomini per manovrare in posizione.

La maniglia della porta è in ottone massiccio e ha la forma di un'anguilla, per motivi che diventano evidenti una volta attraversato.

Sì, si apre! Fa perno su un punto dell'asse a un terzo della sua larghezza.

Corridoio dell'atrio e cascata

La porta d'ingresso si apre per rivelare un ruscello che attraversa la lunghezza di 20 m dell'atrio. Le felci e le piante autoctone creano un ambiente lussureggiante e i suoni dello scorrere e degli schizzi d'acqua forniscono immediatamente un senso di serenità e relax.

Tutte le camere della Villa hanno i loro ingressi interni dall'atrio, con il salone degli ospiti che si affaccia sul laghetto e sulla terrazza.

Le camere sono dotate di porte che conducono ai giardini esposti a nord e all'area della piscina riscaldata, dove godono del sole tutto il giorno.

L'atmosfera

Ci siamo sentiti immediatamente rilassati non appena siamo entrati nell'atrio. .

Il salone degli ospiti e le zone pranzo si aprono completamente sui giardini, creando un ambiente interno ed esterno unico. La luce si riflette giocosamente dagli stagni sui soffitti delle zone giorno, e in tutta la casa ci sono suoni rilassanti dell'acqua che scorre.

Porte e finestre a soffietto si estendono tutt'intorno alla casa, da nord-est a nord e nord-ovest, catturando luce e sole tutto il giorno.

Moon Gate Villa è stata sostanzialmente aggiornata per includere ampie suite da letto king con bagni dedicati. L'originale cottage del frutteto dei "lavoratori" è stato completamente rinnovato e offre un delizioso rifugio privato.

en English
X