Un po' di storia della Baia delle Isole

by | 2 agosto 2023 | Cultura e storia Maori, Passeggiate e paesaggi | 0 commenti

La Baia delle Isole è considerata il luogo di nascita della moderna Nuova Zelanda e la storia di Kerikeri, Waitangi e Russell raccontano storie di incontri europei con il popolo Maori.

Gli eventi qui e intorno alla baia hanno plasmato il famoso Trattato di Waitangie il primo impegno europeo con i Maori. Suggeriamo di iniziare con il Waitangi Treaty Grounds & museum, seguito da una visita ai numerosi siti ed edifici del patrimonio nell'area della Bay of Islands.

 

Parco del patrimonio di Rangihoua

A circa mezz'ora di macchina a nord-est da Kerikeri si trova il sito di Rangihoua Pa e il memoriale di Marsden Cross È qui che nel 1814 fu fondato il primo insediamento degli europei in una partnership unica con la popolazione locale Maori.

La croce stessa commemora il primo servizio di Natale tenuto sulla battigia.

All'inizio sembra che ci siano pochissime prove dell'insediamento, ma un sentiero ben segnalato e un'eccellente segnaletica ti condurranno presto attraverso il parco e un gimpse di storia. Il parco è stato istituito nel 2014 per celebrare 200 anni.

Nota che il pendio è piuttosto ripido, quindi indossa delle buone scarpe per esplorare!

Cristo Chiesa Russell
Croce di Marsden

Il parco e il museo del Trattato di Waitangi

Il Waitangi Treaty Grounds sono uno dei siti più significativi della Nuova Zelanda. Situata con una vista imponente sulla baia e di fronte a Russell, la "Treaty House" era la casa del "gentiluomo in residenza" ufficiale della Nuova Zelanda, James Busby, ed è stata costruita pensando alla sua posizione strategica.

L'impressionante Museo Te Kōngahu di Waitangi aperto nel 2016, e rivela le prime interazioni tra olandesi, francesi e britannici e maori, culminate nella firma del Trattato di Waitangi; Documento di fondazione della Nuova Zelanda nel febbraio 1840.

Le mostre interattive includono il trattato stesso e molti altri Taonga (tesori sacri) ed è degno di una visita di almeno 3+ ore. L'ingresso include un'eccellente visita guidata del parco e spettacoli culturali nel magnifico Dove Nui – la casa delle riunioni scolpita.

Il file aggiunto di recente Te rau aroha il museo racconta la storia dell'impegno del famoso 28° Battaglione Māori durante la prima e la seconda guerra mondiale. Non è normale che i visitatori dedichino un'intera giornata all'esplorazione dei terreni del trattato.

Parco del patrimonio di Kororipo, Kerikeri

L'insediamento della Church Missionery Society a Rangihoua trovò la terra impietosa per la coltivazione dei raccolti e fu abbandonato a favore dei ricchi terreni fertili che si trovano a breve distanza a sud sul fiume Kerikeri. Il Casa della missione fu fondato nel 1819, e successivamente lo Stone Store fu costruito come deposito di grano nel 1832, mentre i Maori locali guidati dal famoso leader Hongi Hika osservavano con curiosità dall'altra parte del bacino. L'intera area è ora conosciuta come Parco del patrimonio di Kororipo e assolutamente da vedere per i visitatori.

Le visite guidate partono dallo Stone Store e sei anche libero di esplorare la zona. Troverai anche attraverso il bacino Te Ahurea che ricrea il villaggio di pescatori Maori che sorgeva qui, permettendoti di riflettere da una prospettiva diversa.

Il parco Kororipo Hertiage è anche il punto di partenza per i sentieri per quattro di Le cinque cascate di Kerikeri.

Russel 'romantico'

Nessuna visita alla Baia delle Isole sarebbe completa senza una passeggiata per le strade diRussel romantico'. Ora incantevole villaggio sul lungomare, in passato era conosciuto come "il buco infernale del Pacifico", pieno di marinai osceni e ribelli, detenuti in fuga, prostitute e commercianti provenienti da tutta la regione del Pacifico.

Capo Hone Heke notoriamente abbattuto la bandiera britannica innalzata sulla collina qui, in segno di protesta contro il comportamento della gente della città, il modo in cui i Maori venivano trattati e il Trattato di Waitangi sempre più ignorato. Ci furono molti tentativi di bruciare la città e di conseguenza rimangono pochissimi degli edifici originali, Missione Pompallier essendo una notevole eccezione

Cristo Chiesa Russell

Te tiriti o Waitangi e non solo

Intorno alla Baia delle Isole ci sono molte gite di un giorno verso esperienze uniche che non sono nel radar di molti itinerari turistici tradizionali.

  • Per completare il tuo viaggio nel "Trattato di Waitangi", visita le missioni Te Waimate e Horeke, quest'ultima sede del più grande raduno di capi Maori per firmare il trattato, e sedendo serenamente ai margini del porto di Hokianga.
  • Il fidanzamento a Ruapekapeka Pa (nido di pipistrello) ha così frustrato gli inglesi, che hanno costruito un modello del pa da presentare al parlamento di Londra. Era considerato il precursore della guerra di "trincea" nelle future guerre europee.

Commenti

Invia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *